Metodo Per Il Web

La prima lezione di vegeta La fisica di saggi

La logistica commerciale è considerata in due aspetti: amministrativo e tecnologico. L'organizzazione di direzione di rifornimento, progresso di una corrente materiale e una promozione delle vendite tratta la direzione organizzativa; miglioramento di tecnologie di trasporti di trasporto di economia di magazzino, sostegno di informazioni, prevedendo e controllo, e anche ottimizzazione di costi di funzionamento efficace di ciascuno di questi servizi – alla direzione tecnologica.

Ogni collegamento di una catena logistica include gli elementi questo in principi fondamentali di materiale di forme totali di logistica. Tratti elementi materiali di logistica: veicoli e accordi, economia di magazzino, mezzi di comunicazione e direzioni. Il sistema logistico, naturalmente, copre anche spari, cioè quei lavoratori che effettuano tutte le operazioni consecutive.

Produzione di servizi. Le divisioni di logistica che soddisfanno il processo di produzione, devono non solo definire i suoi requisiti, ma anche essere capaci per lisciare oscillazioni di domanda e offerta. Alcuni autori non pensano che una facilità di produzione in sistema di logistica, comunque, annota che le capacità e prisposablivayemost economico dell'impresa sono importanti per funzionare di sistema logistico. Il problema principale per esso è la determinazione delle dimensioni e il collocamento dell'impresa.

Dentro approccio annotato a logistica c'è una serie di vari trattamenti. Analizzandoli, è facile da notare parecchi aspetti attraverso cui prisma la logistica è considerata. La più grande distribuzione è stata ottenuta da ulravlenchesky, gli aspetti economici e veloci e finanziari.

La parte integrante di tutti i tipi di logistica è anche l'esistenza obbligatoria della corrente di informazioni logistica compreso raccolta dati su una corrente delle materie prime, il loro trasferimento, elaborazione e sistematizzazione con il problema successivo di informazioni pronte. Questo sottosistema di logistica è chiamato spesso la logistica di computer.

Alcune definizioni di logistica riflettono aspetti sia amministrativi, sia economici. La caratteristica di logistica data dal professore Pfol (FR che coordina insieme processi di pianificazione e il controllo del movimento di valori materiali a riduzione di costi del loro movimento e sostegno di informazioni è il più tipico a questo proposito.

Anche gli scienziati inglesi D. Benson e J. Whitehead trattano sostenitori di trattamento ampio di logistica. Secondo la loro opinione, la logistica copre la ricerca e la previsione del mercato, la pianificazione di produzione, l'acquisto di materie prime, i materiali e le attrezzature, include il controllo di provviste e parecchie operazioni tovarodvizhenchesky consecutive, studio di servizio di compratori.

Certamente, nei trattamenti di logistica annotata al di sopra del suo questi o quei partiti in modo imparziale sono assegnati, comunque il maggiore è perso la vista, secondo la nostra opinione, aspetto di logistica – l'opportunità di influenzare la strategia di società e la creazione di nuovi vantaggi competitivi per ditta nel mercato, cioè i suoi scopi finali. Questo aspetto, essenzialmente, trova la riflessione nel secondo approccio a definizione di logistica.

In una produzione introducono gradualmente la direzione di riserva compreso controllo del movimento di prodotti semilavorati e componenti attraverso tutti gli stadi di produzione, e anche il movimento di merci finite su magazzini all'ingrosso e vendono mercati di vendite al minuto diventa la funzione di logistica.

Uno degli obiettivi principali di logistica consiste anche in creazione del sistema efficace integrato di regolazione e il controllo di materiale e correnti di informazioni che provvedono l'alta qualità di consegna di produzione. La soluzione di tali problemi, com'è molto strettamente connesso a questo compito: conformità l'un l'altro materiale e correnti di informazioni; controllo di una corrente materiale e una trasmissione di dati su esso nel centro uniforme; definizione di strategia e tecnologia di movimento fisico di merci; sviluppo di strade di direzione di operazioni del movimento di merci; l'installazione di standard di standardizzazione di prodotti semilavorati e imballaggio; inzuppandosi di produzione, trasporto e magazzinaggio; una divergenza tra gli scopi progettati e le opportunità di acquisto e produzione.